UMBRIA. INDENNITÀ NATURA 2000. Contributo a fondo perduto fino a 500 €/ha. Annualità 2018.


La sottomisura 12.1 intende compensare gli svantaggi determinati dall’adozione dei vincoli contenuti nei Piani di gestione delle aree Natura 2000, atti a garantire la tutela di habitat di particolare interesse naturalistico. Tali vincoli infatti possono comportare per l’impresa agricola che conduce terreni e strutture ubicate all’interno dei siti Natura 2000, delle condizioni di “svantaggio” rispetto alle imprese al di fuori di tali aree. Queste condizioni di svantaggio per le imprese agricole che operano nei siti Natura 2000, dovute al rispetto dei vincoli previsti dai piani di gestione, si traducono in maggiori costi e in minori ricavi rispetto alle analoghe imprese poste al di fuori dei siti, che non devono rispondere alle stesse regole.

Possono accedere ai benefici della misura gli imprenditori agricoli singoli, i Comuni e loro associazioni, le proprietà collettive aventi terreni in uso comune quali le comunanze agrarie o simili.

Per tutti gli interventi del presente avviso, i richiedenti al momento della presentazione della domanda di sostegno devono:

  • Essere iscritti alla Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura (C.C.I.A.A.) con codice Ateco agricolo;

  • Possedere una partita IVA con codice di attività agricolo;

  • Essere in possesso di un’azienda con una superficie minima ammissibile all’impegno (SOI) ≥ a 500 mq.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Property of EuroAdvice