MARCHE. Contributo a fondo perduto per sostenere le imprese colpite dagli eventi sismici del 2016.


I contributi sono finalizzazti a favorire la ripresa produttiva delle imprese del settore turistico, dei servizi connessi, dei pubblici esercizi e del commercio e artigianato, nonchè delle imprese che svolgono attività agrituristica, insidiate da almeno sei mesi antecedenti agli eventi sismici nelle province della Regione Marche nelle quali sono ubicati i comuni previsti.

Sono beneficiarie dei contributi le imprese, di qualsiasi dimensione, in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità:

  1. iscritte nel registro imprese con una o più unità produttive, risultanti dal registro delle imprese, ubicate nella Regione Marche o titolari di partita IVA con luogo di esercizio dell'atività nelle Marche;

  2. operatività nella Regione Marche antecedente al 24 febbraio 2016 per le aziende operanti nei comuni delle province di Macerata, Fermo, AsciliPiceno, e antecedente al 26 aprile 2016 per le aziende operanti nei comuni della provincia di Ancona;

  3. attività economica esercitata in tutti i settori (fatta esclusione dell'agricoltura primaria, della pesca e dell'acquacoltura) in caso di imprese artigiane o nei settori tassativamente individuati dal Bando in questione;

  4. riduzione del fatturato non inferiore al 30.


Post in evidenza
Post recenti