MARCHE. Contributo a fondo perduto fino a 200 €/ha per sostenere le attività agricole nelle zone mon


La sottomisura prevede il pagamento di un’indennità a favore degli agricoltori delle zone montane a sostegno del mantenimento dell’attività agricola. La presenza continuativa degli agricoltori che operano nelle aree montane e svantaggiate, garantisce un presidio del territorio, indispensabile per il mantenimento del paesaggio e per il mantenimento e la promozione di sistemi sostenibili di produzione agricola nelle aree interessate. La sottomisura contribuisce quindi in maniera rilevante alla tutela della biodiversità, in relazione al mantenimento di una molteplicità di ambienti seminaturali favorevoli alla presenza sul territorio di una grande varietà biotica.

I destinatari del bando sono agricoltori singoli o associati, in attività.

L’impresa deve avere i seguenti requisiti al momento del rilascio a sistema della domanda di sostegno:

  • le superfici oggetto della domanda di aiuto devono essere situate in zone montane della Regione Marche;

  • la superficie minima soggetta all’impegno deve essere di almeno 2,0 Ha di SAU;

  • le superfici devono essere condotte in base alle diverse tipologie di titoli di conduzione ammesse per il loro inserimento nel fascicolo aziendale;

  • le superfici oggetto della domanda di aiuto devono risultare in godimento alla data del 15/05/2018.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Property of EuroAdvice