EMILIA ROMAGNA. Fiere e filiere 2018-2019


Il bando è finalizzato all’erogazione di contributi in favore delle società fieristiche e degli organizzatori di manifestazioni fieristiche con qualifica internazionale, per progetti di internazionalizzazione del sistema fieristico ed imprenditoriale regionale.

Al fine di elevare il livello di qualità e trasparenza dei dati relativi alle fiere, si conferma, come nell’edizione precedente, quale requisito di accesso, la Certificazione Accreditata ISO25639:2008 adottata, quale standard nazionale su base volontaria, nel documento denominato “disciplina unitaria in materia fieristica”, frutto dell’Intesa Stato/Regioni nella Conferenza Unificata del 6 febbraio 2014, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n° 52 del 4 marzo 2014.

I progetti, da realizzarsi in relazione a manifestazioni fieristiche internazionali e certificate che si svolgono in Emilia-Romagna devono supportare e incrementare le opportunità commerciali, di collaborazione industriale e di investimento delle piccole e medie imprese (Pmi) dell’Emilia- Romagna.

L’intensità del contributo, nella misura massima di 100.000,00 euro, è del 40% (singolo soggetto promotore / azioni di solo incoming) o 50% (compartecipazione più soggetti / outgoing).

Il bando sarà aperto “a sportello” fino alle ore 16.00 del 31 luglio 2018, salvo esaurimento fondi prima della scadenza. Ogni soggetto proponente potrà presentare al massimo due progetti.


Post in evidenza
Post recenti